Due chiller scomponibili con free cooling per la sede romana di Colt

Background

Colt rappresenta il “nuovo standard” nella fornitura di servizi voce e di rete a banda larga ad aziende e clienti wholesale nei principali business hub in Europa, Asia e Nord America.

Obiettivi

Per la sede di Roma, ci ha incaricato di realizzare il restyling della centrale frigorifera dedicata a raffreddare i loro server. Le nuove unità avrebbero dovuto garantire massimi livelli di efficienza e affidabilità. Quindi abbiamo sostituito due unità a fine ciclo e ampliato la potenza frigorifera dell’impianto in accordo con le esigenze del cliente.

Progetto

Abbiamo sviluppato due chiller VHR da 220 kW, con compressori scroll, free cooling integrato, dotati di pompa inverter a bordo macchina per equilibrare le perdite di carico lato acqua quando l’unità funziona in modalità free cooling, ventilatori radiali “plug fan” ad alte prestazioni e refrigerante R410A. Le unità assicurano una efficienza energetica EER > di 3.0 in modalità cooling e EER > 32.0 in modalità free cooling.

Sfide

La maggiore sfida progettuale consisteva nel fatto che – avendo sostituito e modificato la posizione delle unità all’interno del locale tecnico, ed essendo vincolati da dei passaggi fissi – avevamo l’esigenza di dividere le unità in quattro blocchi smontabili e rimontabili all’interno della centrale. Ciò è stato reso possibile grazie alla capacità dei nostri ingegneri che sono stati in grado di sviluppare design ad hoc su circuito frigorifero, su circuito elettrico con cablaggi annessi e su circuito idronico.

Siamo piccoli ma pensiamo in grande.
Hecoclima, Heating & Cooling Solutions